Blog di giangic

Leggi commenti per giangic | Scrivi un commento per giangic
Visita l'homepage di giangic

è una semplice macchia sul muro, non l abbiamo mai lavata, è l'ombra sua di quando si rotolava ovunque e poi per ripulirsi si strofinava sul muro per ripulirsi o per non grattarsi.
è li in quel punto il suo trono da dove guardava dentro e fuori casa dentro e fuori il giardino, da dove faceva sentire la sua voce.
è rimasta la macchia sul muro e l'eco della sua coda sulla portiera della mia macchina quando tornavo, è rimasta in quel garage dove si rifugiava dal caldo e si rotolava sulle mattonelle piu fresche. è rimasta quella luce che non si accende poco prima di entrare con la macchina e la sua facciona che mi veniva incontro. è rimasta una macchia su un muro ma anche il suo digrignare i denti, che epr chi non la conosceva incuteva paura, ma per chi la conosceva bene sapeva che era il suo modo per sorriderti e dire sono felice che sei qui.
è andata via da molto ma manca ancora cosi tanto ne ho avuti tanti di cani ed è la prima volta da piu di 20 anni che non ne ho uno e quella macchia sul muro mi ricorda di quanto amore mi hanno sempre dato e di che esseri speciali siano loro.
( 9/4/2016 12:37:25 - N. 378245 )


com è difficile dirti addio
ho provato ad avvicinarmi per l ultimo saluto
ma ogni passo era faticoso
e in petto tutto si stringeva
sono rimasto fermo a metà strada
era tardi chiudevano il tuo giaciglio
era per me impossibile vedere chiusi i tuoi occhi grandi
era impossibile non vedere un accenno di sorriso
sei gioia dei pensieri
eri gioia della voce
strappata via a noi e alla tua nuova famiglia
non sei andata via ma ti hanno rapita al mondo
chissà perchè chissà perchè
spiegatelo scomodatevi da lassu da laggiu ora dovete dircelo
non è possibile è una cattiveria
lei era speranza era gioia era una ragazza una neo mamma
ora venite qui e diteci perchè perchè
Ti hanno portata via ma chi ti conosce era li
un muro di persone impressionante per una vita cosi giovane
una morte che non ha senso
un vuoto che non ha fine
che la terra ci sia lieve a noi che rimaniamo
con un sorriso in meno su cui contare
Che l eternità sia generosa con te
e la vita con i tuoi cari
ciao mapy ciao
con enorme tristezza arrivederci
( 1/2/2016 15:19:17 - N. 378242 )

questa sensazione non scivola via, questo senso cupo che opprime rimane e non va via. strano tutto cosi strano

( 2/3/2015 15:06:20 - N. 378232 )

Oggi si è spenta una persona di cui non avrei diritto a parlarne ne a sentirmi cosi "strano", avevi la fiducia di mio padre e questo è sempre bastato come una garanzia.
Ti ho visto poche volte conosciuto un po meglio l'ultima volta, quando decidesti di staccare le tue vesti lavorative e farti conoscere come uomo, li è cambiato tutto, li tu ho apprezzato infinitamente, troppo tardi purtroppo troppo tardi. un incidente un attimo e tanto sconforto in casa mia sconforto in me.
Boh è tutto quello che riesco a esprimere un boh forte che fa eco nella testa provo a distrarre il pensiero mio ma di continuo torna su te e su quel pranzo fatto a casa davvero una bella giornata e ora è un ricordo vivo che brucia, che ti lascia perplesso. boh boh boh non so esprimere nulla e non so nulla non capisco le mie emozioni le mie sensazioni. ma non doveva andare cosi no maledizione cosi no..... addio Federico

( 2/3/2015 02:17:16 - N. 378231 )


non c è un perchè, ma io un futuro non sento di averlo e non ho mai provato a crearlo. ho solo un passato un presente fatto da ferite e risate umiliazioni e sodisfazioni. ho cosrtuito poco e dato poche gioie a me e ad altri, ma non mi è mai interessato delle soddisfazioni, solo dei sorrisi mi è importato. dei sorrisi che ho regalato in particolare dei sorrisi stupiti.
Ho creato poco, anche se in me molti vedono il Creatore(è una battuta orrbile lo so), ma non ho mai avuto interesse a farlo, e non è mai stato perchè volevo fare il personaggio o volevo essere "o tip bbuono" perchè non lo sono mai stato, mi sono sempre sentito la via di mezzo di tutto, il banale in assoluto ma non si può essere sempre speciali ne normali, in questa vita si è anche al di sotto di questa soglia, e le aspettative che ti cuciono addosso non possono essere per forza il tuo vestito. nella mia vita solo una parola mi rappresenta il fantastico BOH?? che ancora generazioni di francesi cercano di espatriare nella loro nazione, perchè è un vocabolo cosi geniale che si chiedono ancora perchè esiste in italia e non da loro. il boh è la sintesi del mondo.
e dopo tutte ste stronzate io dico e affermo boh
( 26/2/2015 02:15:7 - N. 378230 )

Avanti
Pagina 1
Questo blog è stato visto 57519 volte