Spazio sponsor, richiedi anche tu uno spazio su ircnapoli per la tua pubblicità!
 
 

PecOra_Nera!

nome:

e.V.a
eta': 27
Citta'.: Da Una Pineta Lontana
Descrizione: __________________________________________________
che faccio, comincio con c’era una volta? certo che no! sono
una Pecora Nera, perbacco, mica una nonna! una Pecora Nera con le maiuscole, e credo di meritare una frase un po’ più originale.
potrei dire c’era due volte, ma questo l’ha già scritto qualcun altro ed il mio amico lamberto mi guarderebbe storto.
e poi: una volta, quando? chissà quante volte ci sono state nella storia,e nessuno ci ha fatto caso…
sai che ti dico? quasi quasi questo libro non lo comincio proprio;lo scrivo e basta già:fregarsene di certe convenzioni è senz’altro il primo motivo per voler essere una Pecora Nera… quando uno è una pecora nera, anzi, una Pecora Nera con le maiuscole,lo è del tutto. le mezze misure non fanno per noi. perché per una Pecora Nera,con le maiuscole, appunto, il nero non è soltanto nero… di più; e il giorno è più giorno, la notte più notte, gli amici più amici e via così. tutto è davvero più tutto. Detto tra noi, io da Pecora Nera mi trovo davvero benissimo, e mi chiedo per quale assurda ragione le
pecore bianche si ostinino a restare tali.
Ma in fondo sono tutti affari loro e se vogliono possono restarsene anonimamente sbiadite per tutta la vita.
Io, invece, al mio bel manto nero mi sono proprio affezionato, e non c’è candeggina che tenga.
Mi fa sentire una persona particolare, di quelle che al cinema, anche se hanno una particina minuscola, danno
tono a tutto il film. E non importa se in realtà non sono troppo diverso dal resto del mondo; quello che conta è
sentirsi un po’ unici. (A pensarci bene, un po’ unici non ha davvero senso: se uno è unico, è unico e basta, né
poco né tanto, semplicemente unico.)
A volte, quando trotto solitario a cavallo dei miei pensieri, mi sorprendo a fantasticare le situazioni più impensabili
e spesso mi scappa una sonora risata. Questa sera, per esempio, mentre stavo pedalando sulla mia vecchia
bici, mi ero quasi convinto di essere un supereroe: la bicicletta era diventata d’incanto un bellissimo cavallo,
ovviamente nero come la pece, e le solite noiose vie del quartiere una inesplorata terra di conquista.
Così il mio sguardo aveva assunto un’espressione tenebrosa, di quelle che se mi avessi visto il tuo cuore avrebbe
sobbalzato, ed i miei occhi andavano in cerca di chissà quale bandito.Se mi fossi visto allo specchio, senza dubbio avrei pensato di vedere Zorro in persona!Ora non metterti troppo a ridere (un po’ sì, che non guasta), perché il mio sarà stato anche un sogno un po’ pazzo,per di più ad occhi aperti, ma se ci pensi bene, anche Zorro cos’era, se non una vera e propria Pecora Nera di
primissima categoria?
E allora, se lui era una P.N., non vedo perché io, che Pecora Nera lo sono da un bel po’, non possa considerarmi
anche un tantino come il vecchio eroe mascherato. Se poi pensi a quel ciccione del prof. di chimica, non può che
venirti in mente il sergente Garcia, a parte i baffi, ed i giochi sono fatti. Quasi quasi la prossima volta gli scrivo
una bella zeta col gesso sulla giacca!
Beh, ora sai il mio segreto, e non è il caso che tu vada a dirlo in giro. Ti prenderebbero per matta! Ma se un bel
giorno tra il rumore del traffico ed il suono dei clacson ti sembrerà di intuire il galoppo di un cavallo, non far finta
di nulla, quella è roba da pecore bianche: affacciati e salta giù dal balcone, che ti acchiappo al volo e ci passiamo
un pomeriggio tra le colline di Monterey.
Tanto è un sogno, quindi tutto è possibile, ma se un sogno lo si fa in due diventa una piccola realtà.


.....IO....
Il mio problema è che
sono incontentabile
non mi sta mai bene niente
dice la gente si ma,
ma in questi anni ho imparato
che anche ciò che mi è dovuto
nessuno lo darà mai per scontato noo, no no no
io voglio tutto anche l’impossibile
io voglio tutto ma sarò implacabile
io voglio tutto anche l’impossibile
io voglio tutto ma sarò implacabile

Quello che penso così in un momento
è in corto circuito con quello che sento
Quello che penso così in un momento
è in corto circuito con quello che sento

Mi capita ogni giorno appena sveglio
mi sento le vocine nel cervello:
"prendilo-giralo spostalo-ammazzalo" neh ué!
non so neanche se parlano di qualcun altro o parlano di me
e qualora così fosse resterebbe da capire
se ce l’hanno con me stesso zero uno due o tre,
siamo in tanti e la capa di morto è piccola
la gente mormora ed io sento le vocine nel cefrone ogni mattina
e me mettesse na cravatta cu ’e palline
o cazone e na giacchetta blu marine
e ntunate cu scarpine marruncine
’e cazette ’e seta fina
e po’ facesse na rapina
int’a nu grande magazzino
Quello che penso così in un momento
è in corto circuito con quello che sento
Quello che penso così in un momento
è in corto circuito con quello che sento
Nel tempio maledetto della mia memoria
ci sono alcuni punti oscuri che non ho sbrogliato ancora:
vortici, buchi neri nel mio passato
che cancellano, risucchiano tutto ciò che è stato.
C’è una parte di me che sa benissimo cosa è successo
l’altra fa finta di niente per fottermi bene lo stesso
ma guarda un po’ che fatto strano
quali mostri è in grado di creare il cervello umano
mi sembra di vedere dottor Jekill arrivare da lontano
non l’aspettavamo…
La realtà è evanescente e come lei niente
ma i sentimenti restano condensati dentro l’aria
come nuvole che attendono di partorire, gravide
come il mio passato, e qui mi perdo ma una cosa resta:
io preferisco il cuore alla testa

Quello che penso cos
è in corto circuito con quello che sento
Quello che penso così in un momento
è in corto circuito con quello che sento

Il maniaco depresso, l’ingrippato
che io stesso ultimamente credo d’esser diventato
abituato al compromesso
’o vattesse
’o sparasse
e zittu zittu l’atterrasse
il fottuto controllore di me stesso
confesso:
se la vita fosse un treno dovrei fare il biglietto guaglió
però i contanti non ce li ho
e voglio pure un posto in prima sopra al treno della vita
mo’ te dico tutte cose int’a na vota:
’o bbiglietto nun ’o tengo
’a ccà ncoppa nun me ne scengo
e nun tengo documento: perduto
e si mo’ vaie a chiammà ’e gguardie, l’abboffo ‘e mazzate
che almeno abbascio ’e ccelle se mangia cucinato
he capito?
Ah, me só sfugato

Quello che penso così in un momento
è in corto circuito con quello che sento
Quello che penso così in un momento
è in corto circuito con quello che sento

___________________________________________________

Prima o poi di follia scoppiera' mezza umanita'
su di noi stormi di nucleari avvoltoi
ma l'amore e' un dio
e saremo io e te l'arca di noe'
questo amore crea e alla fine
di questa odissea
saro' adamo e tu sarai
una piccola Eva Eva
il nostro amore e' l'ultima astronave Eva
staremo stretti ma ci salvera'
come un uovo di eternita'
che si torna ad aprire Eva
abbracciami di mare dolce piovra Eva
e ci respireremo finche' vuoi con
le ali di arcangeloa
nello spazio di un attimo
al di la' degli oceani
anfibi come nuovi
marinai su New York
su beirut teschi di mammouth
su maree di bambini ridotti a bambu'
la mia vita e' un flash
per chi liscia i bottoni antiatomici
ma l'amore crea
e alla fine di questa odissea
saro' adamo e tu sarai
una piccola Eva Eva
il nostro amore e' l'ultima astronave Eva
staremo stretti ma ci salvera'
come un uovo di eternita'
che si torna ad aprire Eva
abbracciami di mare dolce piovra Eva
e ci respireremo finche' vuoi con
le ali di arcangelo
nello spazio di un attimo
al di la' degli oceani
anfibi come nuovi adamo ed Eva Eva
il nostro amore e' l'ultima astronave Eva
staremo stretti ma ci salvera'
come un uovo di eternita'
oh mia piccola Eva Eva
abbracciami di mare dolce piovra Eva
staremo stretti ma ci salvera'
come un uovo di eternita'
oh mia piccola Eva Eva
abbracciami di mare dolce piovra Eva
staremo stretti ma ci salvera'
come un uovo di eternita'.
xxxskin79:*




__________________________________________________



รєςยєรtгค ๓є ๓є tเєภєร קคгค รเє๓קгє ς๏ภtเﻮ๏ єภςєггค๔๏ єภ ภยєรtгค úภเςค คl๓คx kaarot84...














__________________________________________________


05/04/08 uh*.*il mio tattoo troppo favorito

__________________________________________________




13/05/08 dopo + di 5 mesi è ritornato il mio amore sembra qs una magia eppure sei ritornato mao ci sei mankato troppo micione bello*_*


_______________________________________________

Un fiume di parole che non sanno dove andare, ruffiane come un gatto che si fa accarezzare, mi nuotano nella testa e poi mi scendono nella gola e vogliono essere sentite da una persona sola, una persona sola che le
sappia capire, che sappia catturare tutto quello che hanno da dire, qualcuno che le prenda per poterle conservare, qualcuno a cui poterle dedicare. Di certo non importa quanto tempo é durato, ma é sembrato abbastanza, non hai mai pensato a quante cose abbiamo fatto e a quanto si é parlato, e a quante notti in bianco che abbiamo passato, notti di discorsi, notti di
stronzate, di sesso e di rimorsi, di litigate, al sapore di birra, nutella e biscotti, di sudore, di letti bagnati e disfatti. Mi piacevi, sai, quando ridevi, mi
piaceva anche il modo in cui fottevi e godevi, ma adesso é tutto lontano, finito diciamo, ho avuto un paio di storie da quando non ci sentiamo, sono ritornato alle mie vecchie convinzioni, e le donne le uso solo come svuotacoglioni, girando, parecchio arrapante, con un DJ per amico e un microfono per amante. Ma ricordo quella volta quando il meglio abbiamo dato, alla fino ero distrutto e ti ho cercato, é stato automatico, non lo capisco ancora, non avevo più pensato a te prima di allora, ed é stata quella notte che ho pensato a questo testo, non capivo il motivo, ma sentivo che farlo era
giusto perchè ti sono grato di ciò che hai insegnato e di ciò che hai imparato, l’ho creato, e forse non é un granché, ma é fottutamente vero ed é solo per te....solo per te. ...solo per te. Solo per te, credimi é un fatto strano, dedichiamo, limitiamo questo brano stai attenta, non fraintendere il mio
intento: non sto piangendo, sto solo riflettendo. Uso questo ritmo lento come accompagnamento al mio commento, a differenza di quei senza palle che in un componimento piangono perchè han perso la donna, o ciò che chiamano amore. Che cos’é questo amore se non uno scambio di interessi, che pone le fondamenta su una serie di compromessi, già, e tu lo sai bene che questa
non é una di quelle cantilene tanto care alla nostra tradizione di italiana sfigata canzone, fatta di smielate spremute di cuore, che quelli come noi fanno solo vomitare. Quelli che hanno preso troppi calci in culo, quel tipo di
calci che ti rende il cuore duro, e ti insegna a prendere senza dare, a offendere e ad usare, e poi a picchiare, ed ecco la differenza che ho notato: con te ho preso, ma ho anche dato, e così solo per te sto parlando adesso, solo per te rimo questo pezzo. ...solo per te ...solo per te. Le cose importanti sono difficili da dire, le parole le rendono stupide e piccole, e poi non sono bravo a descrivere cio che sento, specialmente su questo argomento, mi conosco e so che mi sarei dimenticato di quello che c’é stato il segno ho lasciato una cosa che di fare non mi sarei mai sognato e di cui tempo fa mi sarei vergognato, ma non capita tutti i giorni d’incontrare una tipa che ti
ascolta prima di parlare, che ama quello che ami, che odia quello che odi, che non passa la vita davanti allo specchio, che non te la fai in un momento, che non gli frega del tuo aspetto ma che ti guarda dentro e che ha una faccia da gatta quando ti guarda, ma se s’incazza sa essere crudele e bastarda,
che in tutto quello che fa é stilosa e originale, che se stai con lei ti fa sentire un po' speciale, che quando si da lo fa con calore, che non scopa mai ma fa solo l’amore, così ecco il mio segno, il mio ricordo ritmato, sputato, su questo giro di basso, e qui lo lascio per ogni volta che lo vorrai sentire ed é solo per te e per chi lo sa capire
(una song bellissima grazie affy eh si è proprio per me .....)

_________________________________________________

ღ ....ร๏ﻮภคภ๔๏.. ค๔ ๏ккเ คקєгtเ שє๔๏ เl ๓๏ภ๔๏ кє ש๏ггєเ гคккเยร&.. เภ ยภ ร๏ггเร๏ ๔เ кเ ภภ ร๏ггเ๔є ๓คเ รє ภภ קг๏שเ ค รק๏รtคгє l ๏гเzz๏ภtє ยภ קò + เภ là เ ร๏ﻮภเ ภภ ς๏เภςเ๔.. ๓คเ ςภ lค гєคltà....ღ


VAI BELLOOOOOO.... PERCHE' LA FOLLA STRIPPA SE TIRIAMO SU IL BORDELLO!!!! ESE NON TI VA... TORNATENE A CASA ... NON CI SARA' POLEMICA O RISPOSTA MASPAGHETTI FUNK E BASTA!!!
___________________




pekora nera perkè??perkè la pekora nera si distingue dalle altre è unika e speciale molte volte inkompresa per il suo essere diversa ma una volta conosciuta subito amata
°l||l°ภ๏ภ ๓เ lєﻮ๏ ค ợยєรtค รςђเєгค ๓๏ггò קєς๏гค ภєгค°l||l°

(¯`·._)๑No non credere a chi
promette miracoli
parla di money money
soltanto money money
No, non puoi fidarti di chi
parla solo dei soldi
al tuo bene non pensa ma
a quello dell’azienda sì
No no tu non credere a chi
parla di marketing
quando parla dei sogni
e delle tue passioni- Mò!
Le strategie da manuale
su di me non le puoi applicare
quante volte lo dovrò spiegare
e tu ci terrai a precisare che
dalle folle mi farai acclamare
V.I.P. potrò diventare
tutti al circo a scenografare
con la tigre ed il domatore-
Ma che cosa ci posso fare
se non mi lascio ammaestrare
sì lo so che se sto a sentire
tanti soldi mi farai fare... ma
Sai l’anguilla cos’è? No!
no non é un serpente
né uno strano pesce
è un modo di vivere
Scivola, zompa, compare e scomparisce
chist’è ’o capitone e ’a storia nun fernesce
mai mai mai mai mai
MAI

NON MI AVRETE MAI
COME VOLETE VOI

So’ comm’anguilla so’ comm’anguilla
ca comm’a piglie chella schizza
so’ comm’anguilla
So’ comm’anguilla so’ comm’anguilla
ca nun ce stà rint’a na rezza
so’ comm’anguilla
๑(¯`·._)
Wendy, invece di dormire nel tuo stupido letto, potresti volare con me e scherzare con le stelle...vieni via con me

..a me successe
quando capii, senza ombra di dubbio, di essere una pecora nera,
anzi, una Pecora Nera, con le maiuscole che mattino quel mattino!non che pecore nere si diventi così, di punto in bianco. pecora nera si nasce, ma a volte ci si mette un po’ per rendersene conto, perché il gregge ti vuole bianco e per un po’ ti vedi bianco davvero. ma quando te ne accorgi,
la vita cambia da così a così e non ci resta che andarne fieri


Aggiungi alla Friend List
Leggi messaggi per PecOra_Nera! (330) | Scrivi un messaggio a PecOra_Nera!



Leggi il Blog di PecOra_Nera!






Nick precedente: =Nico^Robin=
Pagina visitata 99489 volte, ultimo aggiornamento : 07/06/2015 - 10.52
ultima visita il 28/09/2017 alle ore 15:41 da un ragazzo di 29 anni.




 
 
 
www.ircnapoli.com