Spazio sponsor, richiedi anche tu uno spazio su ircnapoli per la tua pubblicità!
 
 

OCUSUTORE

nome:

kyashan
eta': 37
Citta'.: Reggiolo Luzzara Arcofelice Afragola
Descrizione: Conca dei marini

Conca dei Marini è un comune di 697 abitanti della provincia di Salerno, facente parte del territorio della Costiera Amalfitana .

Il suo nome prende origine dalla sua specifica conformazione geografica a forma di conca, mentre la denominazione dei Marini serve a sottolineare la vicinanza al mare e l'antico ruolo svolto dai marinai che vi abitavano, un tempo molto numerosi ed esperti delle tecniche della navigazione, così che il paese è anche definito città dei naviganti.

Le origini di Conca dei Marini sono piuttosto incerte; si pensa che sia stata fondata dai Tirreni con il nome di Cossa e, a causa della conformazione ripida ed irregolare dell’entroterra, fin da subito i primi abitanti si dedicarono alle attività marittime.

Nel 481 a.C. venne conquistata dai Romani, che la trasformarono in colonia; il piccolo borgo marinaro fornì loro un cospicuo contributo nel corso della seconda guerra punica, per poi ribellarglisi contro durante la guerra sociale del I secolo a.C..

Dopo la caduta dell'Impero Romano d'Occidente, Conca divenne una base di supporto per la vicina Repubblica marinara di Amalfi : infatti esso intrattenne intensi rapporti commerciali con gli altri popoli del Mediterraneo e accrebbe ulteriormente la propria bravura nel campo marinaro, poiché iniziò a poter disporre di ben 27 grandi galeoni come attestano le cronache del tempo.

In seguito alla capitolazione della repubblica amalfitana nel XI secolo, il paese ebbe un momentaneo periodo di crisi, che poi superò sotto la dominazione degli Svevi e degli Angioini, in cui riprese con maggior vigore i traffici marittimi.

Per via della successiva dominazione spagnola degli Aragonesi prima e dei Borboni poi, gli scambi commerciali, dopo la scoperta dell'America, si estesero verso il Nuovo Mondo, consentendo così a diversi condottieri conchesi di arricchirsi e potersi elevare socialmente.

Passata al Regno d'Italia nel 1861 dopo la cacciata dei Borboni di Napoli, Conca mantenne intatte le sue attività marinare e peschiere, seppur in maniera limitata rispetto al passato.

Nel periodo fascista a Conca fu unito il paese di Furore , ma alla fine della Seconda Guerra Mondiale i due comuni tornarono ad essere separati. Attualmente la principale risorsa economica del paese è costituita dal turismo, mentre l’agricoltura (in particolare la coltivazione dei limoni), la pesca e le altre attività marinare che prima lo caratterizzavano sono andate scemando a poco a poco, senza però scomparire del tutto.

Luoghi di intensa suggestione sono:La Marina di Conca, una piccola baia circondata da numerose casettine bianche, rappresenta il principale stabilimento balneare del paese, nonché il porto in cui attraccano tuttora le imbarcazioni dei pescatori locali.

In tempi molto remoti, tutte le attività del paese, dalla pesca con la tonnara ai traffici marittimi trovavano la loro funzione pricipale. Molto caratteristica era l'usanza di eleggere pubblicamente il sindaco nel mese di agosto.

Nella zona interna sorge una graziosa cappellina dedicata alla Madonna della Neve, dove viene celebrata una solenne festa il 5 agosto con una processione via mare. La cappella, di origine antica, fu edificata appositamente nella Marina per permettere ai marinai e ai visitatori di giungervi con notevole facilità.

Vi si venera un altorilievo raffigurante la Madonna con il Bambino, proveniente dall'oriente come lascia credere l'iscrizione che reca nella parte inferiore in greco cirillico.

La Marina di Conca, inoltre, è divenuta celebre tra gli anni Sessanta e gli anni Settanta per aver ospitato molti personaggi famosi, tra cui spiccano Gianni Agnelli, la principessa Margaret d’Inghilterra e Jacqueline Kennedy (che nel 1962, di ritorno da una visita a Ravello, vi sostò per un bagno).

Nel 2003, invece, è stata segnalata da Legambiente tra le 11 migliori spiagge d'Italia.


Aggiungi alla Friend List
Leggi messaggi per OCUSUTORE (528) | Scrivi un messaggio a OCUSUTORE



Leggi il Blog di OCUSUTORE






Pagina visitata 7264 volte, ultimo aggiornamento : 19/08/2009 - 15.52
ultima visita il 09/03/2017 alle ore 23:26 da una ragazza di 34 anni.




 
 
 
www.ircnapoli.com