Spazio sponsor, richiedi anche tu uno spazio su ircnapoli per la tua pubblicità!
 
 

*max*

nome:

Max
eta': 36
Citta'.: Napoli
Descrizione: La vita è propio strana....
dA un momento all'altro...
ti accorgi....ke le certezze ke avevi..
ke tutto quello ke tu ritenevi sicuro...
era tutto falso...

Sono le cose che non mi dai - pensieri
che scivolano dagli occhi tuoi - campioni
di storie nuove da perdersi - mi perdo
sento qualcosa che viene giù - è un velo

ma come sempre sei
resistente al vento degli inverni miei
indiscutibilmente sei

sono le cose che non ti va - di fare
gli andirivieni che non vorrei - sapere
le convenzioni che non vuoi più - restare
uscire fuori con chi non sai - che dire

e come sempre sei
dedicata ai voli della mente mia
inevitalbilmente sei

come ti vorrei
come ti vorrei e non ci sei
come ti vorrei
ti volevo e adesso sei

sono le cose che non mi dai - pensieri
che scivolano dagli occhi tuoi - campioni
di storie nuove da perdersi - mi perdo
sento qualcosa che viene giù - è un velo

ma come sempre sei
resistente al vento degli inverni miei
indiscutibilmente sei

come ti vorrei
come ti volevan gli occhi miei
come ti vorrei
come ti vorrei
ti volevo e adesso sei...

Ora vieni con me
verso un mondo d'incanto
principessa, è tanto
che il tuo cuore aspetta un si.
Quello che scoprirai
è davvero importante
il tappeto volante
ci accompagna proprio lì.

Il mondo è tuo,
con quelle stelle puoi giocar,
nessuno ti dirà
che non si fà,
è un mondo tuo per sempre.

Il mondo è mio,
è sorprendente accanto a te,
se salgo fin lassù
poi guardo in giù,
che dolce sensazione nasce in me.

Ogni cosa che ho,
anche quella più bella,
no, non vale la stella
che fra poco toccherò.

Il mondo è mio,
Apri gli occhi e vedrai,
fra mille diamanti volerò,
la tua notte più bella,
con un po' di follia
e di magia
fra stelle comete volerò.

Il mondo è tuo,
la nostra favola sarà,
non tornerò mai più,
mai più laggiù,
è un mondo che appartiene a noi.

Il mondo è mio,
apri gli occhi e vedrai,
fra mille diamanti volerò,
la tua notte più bella,
con un po' di follia
e di magia
fra stelle comete volerò.

Il mondo è tuo,
corpo celeste sarò,
la nostra favola sarà,
ma se questo è un bel sogno,
non tornerò mai più,
mai più laggiù,
è un mondo che appartiene solo a noi,
che appartiene a noi.

Per me e per te
soltanto a noi,
non svanirà
ci aiuterà
solo per noi,
solo per noi,
per te e per me

Quando il buio scende io mi siedo qui
Libero la mente che va via e così
Guardo l'universo sento il suo fruscio
Sembra un manifesto dove sono anch'io

Si distende su me una calma che va

Oltre le cose oltre le attese
Oltre me oltre noi
Le mie difese
Oltre le cose le mani chiuse
Su di me quando c'è
L'inquietudine

È notte quando il vento muove la foschia
Seguo i lineamenti della vita mia
Il silenzio dentro non spaventa più
Ai suoi rami appendo la malinconia

Si distende su me questa calma che va

Oltre le cose oltre le attese
Oltre me oltre noi
Le mie difese
Oltre le cose le mani arrese
Oltre me quando c'è
L'inquietudine

L'alba mi dipinge dice ancora si
E le mie speranze le ritrovo qui

Oltre le cose le lunghe attese
Oltre me oltre noi
Oltre l'immenso
E quando ti penso in te mi anniento
Sento che spazzi via
L'inquietudine
L'inquietudine
L'inquietudine
L'inquietudine



Aggiungi alla Friend List
Leggi messaggi per *max* (89) | Scrivi un messaggio a *max*



Leggi il Blog di *max*






Pagina visitata 16551 volte, ultimo aggiornamento : 08/08/2006 - 20.19
ultima visita il 06/05/2016 alle ore 23:10 da un ragazzo di 82 anni.




 
 
 
www.ircnapoli.com