Spazio sponsor, richiedi anche tu uno spazio su ircnapoli per la tua pubblicità!
 
 

lupim

nome:

Ciro
eta': 37
Citta'.: Somma Vesuviana
Descrizione: DIO SALVI LA BIRRA


Beviamo. Perche’ aspettare le lucerne?

Breve e’ il tempo.

O amato fanciullo, prendi le grandi tazze variopinte,

perche’ il figlio di Zeus e di Semele

diede agli uomini il vino

per dimenticare i dolori.

Alceo




le grandi birre hanno gusto.
la gradazione alcolica è irrilevante, alcune grandi birre raggiungono appena il 2-3% di alcool,
altre iil 9, o il 10, alcune sono un meraviglioso refrigerio dalla calura estive, altre un berretto di lana per le fredde serate invernali.
è un unico elemento a renderle grandi: il gusto!

molte delle birre famose in tutto il mondo, dalle quote di vendida straordinarie, come succede per molti prodotti di grande consumo non lasciano sicuramente al consumatore l'idea di aver fatto un'esperienza indimenticabile!
Sono piuttosto un mezzo per far arrivare l'alcool al cervello senza coinvolgere il senso del gusto.

Noi abbiamo scelto un'altra strada.

Special TnX Clyde














Dioniso o Bacco, figlio di Zeus e di Semele, era stato tenuto nascosto dal padre fino all’adolescenza per sottrarlo all’ira della moglie. Un giorno, Zeus, decise di presentarlo a tutti gli dei dell’Olimpo che erano riuniti per un banchetto. Dioniso, dopo la morte della madre in un incendio, fu affidato alle ninfe della montagna di Nisa, in Arcadia, dove crebbe sano e robusto e soprattutto dove scoprì il frutto della vite e l’arte di fabbricare, con l’uva fermentata, l’inebriante vino. Quando egli vagava per il mondo a far assaggiare la sua scoperta, era sempre seguito da satiri e baccanti, e soprattutto dal suo maestro, un vecchio satiro di nome Sileno. Il giorno in cui Zeus portò il dio sull’Olimpo, per far conoscere la sua arte agli altri dei, essi s’incuriosirono nel vedere questo paffuto ragazzo con in testa, una corona di pampini. Fu solo quando, Dioniso, fece assaggiare la sua bevanda, inventata tra l'altro per i mortali, che cominciò a piacere a tutti gli dei. Infatti, la sua scoperta fu talmente gradita che finirono tutti ubriachi. Fu da quel giorno così festoso che Dioniso iniziò a far parte del regno degli immortali.



PORZIUNCOLA SPamm...



















La notte è più bello, si vive meglio,
per chi fino alle 5 non conosce sbadiglio,
e la città riprende fiato e sempra che dorma,
e il buio la trasforma e gli cambia forma
e tutto è più tranquillo tutto è vicino
e non esiste traffico non c'è casino
almeno quello brutto, quello che stressa,

la gente della notte è sempre la stessa
ci si conosce tutti come in un paese,
sempre le stesse facce mese dopo mese
e il giorno cambia leggi e cambia governi
e passano le estati e passano gli inverni,
la gente della notte sopravvive sempre
nascosta nei locali confusa tra le ombre.

La gente della notte fa lavori strani,
certi nascono oggi e finiscono domani,
baristi, spacciatori, puttane e giornalai,
poliziotti, travestiti gente in cerca di guai,
padroni di locali, spogliarelliste,
camionisti, metronotte, ladri e giornalisti,
fornai e pasticceri, fotomodelle,
di notte le ragazze sembrano tutte belle,
e a volte becchi una, in discoteca,
la rivedi la mattina e ti sembra una strega,
la notte fa il suo gioco e serve anche a quello
a far sembrare tutto, tutto un po' più bello.

Parlare in una macchina davanti a un portone
ed alle quattro e mezzo fare colazione
con i cornetti caldi e il caffelatte
e quando sorge il sole dire buonanotte
e leggere il giornale prima di tutti,
sapere in anteprima tutti i fatti belli e brutti,
di notte le parole scorrono più lente

però è molto più facile parlare con la gente,
conoscere le storie, ognuna originale,
sapere che nel mondo nessuno è normale.
Ognuno avrà qualcosa che ti potrà insegnare,
gente molto diversa di ogni colore.

A me piace la notte e gli voglio bene
che vedo tante albe e pochissime mattine,
la notte mi ha adottato e mi ha dato un lavoro
che mi piace un sacco anzi io l'adoro
Mi chiamo JOVANOTTI e faccio il deejay,
non vado mai a dormire prima delle sei.
































no non ho detto gioia......ma noia noia noiaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
..............
.............
...........
...........
........
......mitico IL CALIFFO













reisakkkkk te voglio bene fratello ottomano



in viaggio per l'europa...io Mr Vins Bananona REDNAPOLI con un pandino verde pistacchio....
in ordine di tappa abbiamo toccato:Rimini Jesolo lido Salisburgo Vienna Budapest Zagabria Zadar Ancona Napoli
totale complessivo 6120 km con un pandino verde pistacchio del 1999 che arrancava in salita e massimo arrivava a 120 km orari nei tratti pianeggianti

grazie del viaggio ai miei overland friends

ashiashihasias non sai fischiare....abbe poco poco..



12/11/06 *



unirsi per non dividersi mai






D I O N I S O SPAM

io in : Rhum&Pera Special(l'arancia per quest se chiamm special)..



Aggiungi alla Friend List
Leggi messaggi per lupim (602) | Scrivi un messaggio a lupim



Leggi il Blog di lupim






Pagina visitata 48942 volte, ultimo aggiornamento : 08/07/2008 - 02.50
ultima visita il 20/01/2017 alle ore 22:49 da un ragazzo di 36 anni.




 
 
 
www.ircnapoli.com