Spazio sponsor, richiedi anche tu uno spazio su ircnapoli per la tua pubblicità!
 
 

WiNnInA

nome:

Maria
eta': 37
Citta'.: ....trasferita a Roma
Descrizione: Architetto :-)






Non hai mai sentito dire che la bellezze delle cose
ama nascondersi
ed è forte quello che ho dentro distante dalla mediocrità
ho rischiato di perdere tutto
per non subire
non hai mai sentito dire che la bellezze delle cose
ama sorprenderti
ed è forte quello che ho dentro
distante dalla mediocrità
ho bendato i miei occhi da tempo
per non vederla

ed avrei voluto trovarmi tra le tue
parole più belle
raccogliere un brivido
dai tuoi sguardi
ed avrei voluto trovarmi tra le tue
risposte distratte

abbiamo vagato a lungo in quei discorsi
preziosi e contorti
senza concludere
ma è forte quello che ho dentro
distante dalla mediocrità
ho inseguito il rumore assordante
per non sentirla

ed avrei voluto trovarmi tra le tue
parole più belle
raccogliere un brivido
dai tuoi sguardi
ed avrei voluto trovarmi tra le tue
risposte distratte

non hai mai sentito dire che
la bellezza delle cose
ama nascondersi ...








Ho Capito Che Ti Amo

Ho capito che ti amo
quando ho visto che bastava
un tuo ritardo
per sentir svanire in me
l'indifferenza
per temere che tu
non venissi più
Ho capito che ti amo
quando ho visto che bastava
una tua frase
per far sì che una serata
come un'altra
cominciasse per incanto
a illuminarsi
E pensare
che poco tempo prima
parlando con qualcuno
mi ero messo a dire
che oramai
non sarei più tornato
a credere all'amore
a illudermi a sognare
Ed ecco che poi
Ho capito che ti amo
e già era troppo tardi
per tornare
per un po' ho cercato in me
l'indifferenza
poi mi son lasciato andare
nell'amore.

(Luigi Tenco)






Sonetto XVII


Non t'amo come se fossi rosa di sale, topazio
o freccia di garofani che propagano il fuoco:
t'amo come si amano certe cose oscure,
segretamente, tra l'ombra e l'anima.

T'amo come la pianta che non fiorisce e reca
dentro di sé, nascosta, la luce di quei fiori;
grazie al tuo amore vive oscuro nel mio corpo
il concentrato aroma che ascese dalla terra.

T'amo senza sapere come, né quando, né da dove,
t'amo direttamente senza problemi né orgoglio:
così ti amo perché non so amare altrimenti
che così, in questo modo in cui non sono e non sei,
così vicino che la tua mano sul mio petto è mia,
così vicino che si chiudono i tuoi occhi col mio sonno.

~ Pablo Neruda ~






°°°...Raro è trovare una cosa speciale nelle vetrine di una
strada centrale...per ogni cosa c'è un posto ma quello della meraviglia è solo un po' più nascosto!!°°°






"...pioggia e sole cambiano la faccia alle persone,fanno il diavolo a quattro nel cuore e passano e tornano e non la smettono mai... SEMPRE E PER SEMPRE TU RICORDATI,DOVUNQUE SEI,SE MI CERCHERAI...SEMPRE E PER SEMPRE DALLA STESSA PARTE MI TROVERAI!Ho visto gente andare perdersi e tornare...e perdersi ancora,e tendere la mano a mani vuote,e con le stesse scarpe camminare per diverse strade e con diverse scarpe su una strada sola,tu non credere se qualcuno ti dirà ke non sono piu lo stesso ormai,pioggia e sole abbaiano e mordono,ma lasciano...lasciano il tempo che trovano...IL VERO AMORE PUO' NASCONDERSI...CONFONDERSI MA NON PUO' PERDERSI MAI...sempre e per sempre dalla stessa parte mi troverai...sempre e per sempre dalla stessa parte mi troverai..."










LENTAMENTE...

Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi
percorsi, chi non cambia la marca, il colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su bianco e i puntini
sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni, proprio quelle che fanno brillare gli
occhi, quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore
davanti all'errore e ai sentimenti.

Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul lavoro,
chi non rischia la certezza per l'incertezza per inseguire un sogno,
chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai consigli sensati.

Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge, chi non ascolta musica, chi non trova
grazia in se stesso.

Muore lentamente chi distrugge l'amor proprio, chi non si lascia aiutare;
chi passa i giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.

Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo,
chi non fa domande sugli argomenti che non conosce,
chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce.

Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo richiede uno
sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di respirare.
Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida felicità.

(Pablo Neruda)













" Vieni con me ti porterò
sopra i deserti che ho scoperto con te
vieni con me ti condurrò
per quegli abissi dove mi perderei
e io sarò una regina
sarò l'estate e la nebbia di mattina
sarò il tuo miele
sarò le tue vele e per questo ti chiedo
amami!!!"(Giorgia-Marzo)






Tu sola sei l’amore, tu sola sei davvero
Prima di te lo giuro non era stato mai
Ed ogni volta un tentativo
In questo mondo più cattivo
Cercando solamente amore
Avendo te come obiettivo
Ma l’illusione è dura finchè non trova un posto
Ed ogni giorno cerca un punto più nascosto
E poi vanifica i miei desideri
Una nenia uccide i miei pensieri
E lascia il posto all’ombra del passato
Tutto l’amore che non ti hanno dato
E se ora provi a chiudere gli occhi
Vedrai la notte e dopo il mare
Le stelle del tramonto
Oltre le nuvole passare
Amore disperato, amore bello e puro
Amore di innocenti felice ed insicuro
Perché se è amore è amore quello che non chiede
Perchè se è amore è amore non pretendendo ottiene
Però se è amore è amore non cerca ma è trovato
Solo dentro al cuore di chi non l’ha cercato
E la conosci così bene
La conosci già a memoria
Che potresti raccontarla tu
La mia storia
Tu sola sei l’amore, tu sola sei davvero
Prima di te lo giuro non era stato mai
E se l’amore fosse un angelo
Vestito di piacere
Se cambiasse il sangue in vino
Che hai versato nel bicchiere
Senza avere bisogno d’amore
Senza chiedere mai
Cos’è l’amore, cos’è la guerra
Vecchie parole cadute sulla terra
Ed io non so se esisto ancora
Se questo cuore no, non s’innamora
Allora vieni in questa notte scura
E voleremo ancora via
Sorella mia










"....Le SteLLe StaNNo In CiElO..I SoGnI NoN Lo So...So SoLo Ke SoN PoKi QuElli Ke Si AvvErAnO...!!!"




"...sono stato anch'io un realista ma ormai oggi me ne frego e, anche se ho una buona vista,l'apparenza delle cose,come vedi,non m'inganna preferisco le sorprese di quest'anima tiranna che trasforma coi suoi trucchi la realtà che hai lì davanti ma ti apre nuovi occhi e ti accende i sentimenti..." (F.Guccini-Don Chisciotte)

















Aggiungi alla Friend List
Leggi messaggi per WiNnInA (255) | Scrivi un messaggio a WiNnInA








Pagina visitata 14004 volte, ultimo aggiornamento : 22/09/2006 - 18.22
ultima visita il 11/09/2016 alle ore 10:43 da un ragazzo di 45 anni.




 
 
 
www.ircnapoli.com